Questo sito usa qualche cookie per sapere quanto è apprezzato e migliorare il servizio. Ecco la nostra cookie policy, che accetti proseguendo la navigazione.
Curioso di sapere cosa siano questi famigerati cookie? Ecco la nostra guida!


Retorica

C’è davvero bisogno di domande retoriche?
(Umberto Eco, 38 consigli di buona scrittura, «Sator arepo eccetera»)


Impara l'HTML e a farti trovare su Google dal creatore di Parolaio.it:
Scopri il corso gratuito e il corso con docente!

Retorica [re-tò-ri-ca] è un sostantivo femminile singolare il cui significato è:

  • Arte dello scrivere e del parlare in modo persuasivo ed efficace tipicamente adottando una prosa ricercata ed esteticamente gradevole
  • Con accezione spregevole: Linguaggio ampolloso, ricco di orpelli, ma povero di contenuti. “Questa prosa è ricca solo di retorica”.
  • Per estensione: esaltazione solo superficiale di qualcosa. “Retorica dei buoni sentimenti”.

Etimologia del termine retorica: dal greco ῥητορική τέχνη, rhetoriké téchne, «arte del dire».

Sinonimi di retorica: oratoria, eloquenza, magniloquenza.

Figura retorica significa: qualsiasi artificio nel discorso, volto a creare un particolare effetto. Ved. Figure retoriche, wikipedia.

Per esempio la domanda retorica o interrogazione retorica è una figura retorica che consiste nel fare una domanda che non rappresenta una vera richiesta di informazione, ma implica invece una risposta predeterminata, e in particolare induce a eliminare tutte le affermazioni che contrasterebbero con l’affermazione implicita nella domanda stessa.

È tipica della retorica classica, ereditata dal linguaggio giuridico nella conduzione di interrogatori e processi.

La traduzione in Inglese di retorica è: rhetoric, oratory (rethorical speech).

Lo sapevi già?
Si (9) Circa (13) No (16)



A cura di NemboWeb Design