fa o fà o fa’? Accento o apostrofo?

Se devi scrivere un fa, come si fa?

Si scrive fa o fà??

…oppure fa’?!?

Lo sapevo… tanto tempo fa o fà?

Fa’ come ti dico!


WorldBridge Interpreti Simultanei a Milano

Fa (senza né accentoapostrofo) può significare:

  • La quarta nota musicale (do re mi fa sol la si do);
  • Il verbo fare coniugato alla terza persona singolare: “egli fa”;
  • Avverbio che indica un punto nel passato: “tempo fa”.

Fa’ (con apostrofo, non con l’accento) è invece l’elisione della coniugazione all’imperativo del verbo fare alla seconda persona singolare (tu fai): “ehi tu, fa’ come ti dico!”

(con accento) è invece sbagliato.
L’errore è divenuto tristemente comune probabilmente a causa di due equivoci:

  1. Lo scambio dell’apostrofo della forma imperativa fa’ con un accento
  2. Un uso errato dell’accento distintivo sui monosillabi nell’intento di distinguere la nota musicale omografa* al verbo fare coniugato alla terza persona. In realtà in italiano questo accento distintivo non esiste, anche perchè dal contesto è sempre possibile distinguere la nota musicale fa dal verbo fa.

*[dal greco omo- "stessa", -grafia "scrittura" → cioè che si scrive allo stesso modo]

Per ricordare la regola consiglio di memorizzare la prima frase di questo post: Se devi scrivere un fa, come si fa?in cui “fa” compare prima col significato di nota musicale e subito dopo col significato di verbo fare, sempre senza accento!

E questo vale oggi così come tanto tempo fa.


Lo sapevi già?
Si (77) Circa (47) No (82)
  • marcos007

    Complimenti..!dovrebbero leggere tutti questo sito!

    Thumb up 2 Thumb down 0

    • http://www.duccioarmenise.com Duccio Armenise

      Wow, grazie mille!
      Basterebbe giusto condividerlo un po’ in giro. :-)

      Thumb up 0 Thumb down 0

  • vale

    Ok, grazie mille per il chiarimento… però perché va scritto con l’accento acuto… ;-)

    Thumb up 0 Thumb down 0

    • duccioarmenise

      Verissimo e grazie, sarà mia cura correggere tutti i “perchè” in “perché”: Apprezzo questo tipo di pignoleria!

      Thumb up 0 Thumb down 0

      • Francesco

        Eh no! su un lessico è importante! Sarebbe pignoleria apprezzabile in un atto notarile, e pignoleria noiosa in una lista della spesa.

        Colgo occasione per sostenere il “fà”, non l’avevo mai usato ma perché no? Un’omologazione sensata col “dire”, per cui sono opzionabili “dì” e “di’”, e meglio di tutto “dì’” per non confondere col “dì” antitetico a “notte”.

        Giacché curi ‘sta specie di dizionario potresti pure menzionare le fonti.

        Thumb up 0 Thumb down 0

  • underbed

    MA quindi…? Lo sapevo… tanto tempo fa o fà?

    Thumb up 0 Thumb down 0

    • duccioarmenise

      Fa.

      Thumb up 0 Thumb down 0

  • http://www.facebook.com/leonardo.giliberti.52 Leonardo Giliberti

    e il fa di “due mesi fa”, a quale categoria appartiene?
    terza persona del verbo fare?
    certamente non nota musicale…

    Thumb up 0 Thumb down 0

    • http://twitter.com/DuccioArmenise Duccio Armenise

      E’ un avverbio. Aggiungo anche questo caso al post.

      Thumb up 0 Thumb down 0

    • duccioarmenise

      E’ un avverbio. Aggiungo anche questo caso al post.

      Thumb up 0 Thumb down 0

      • Valerio Nicoletti

        È, non E’

        Thumb up 0 Thumb down 0

        • huels

          In questo caso credo manchi il modo per inserirlo semplicemente da tastiera.

          Thumb up 0 Thumb down 0

  • http://www.facebook.com/profile.php?id=1439962346 Daniele Messineo

    Mi chiedi se lo sapevo già? No, non lo sapevo. Secondo voi che cazzo ci sono venuto a fà?

    Thumb up 0 Thumb down 0

  • http://www.facebook.com/profile.php?id=1439962346 Daniele Messineo

    comunque ho una tastiera con gli accenti strani.

    Thumb up 0 Thumb down 0

  • http://www.facebook.com/zubumbah Flavia Aleshish

    Vi suggerisco quest’altra frase

    “Fa’ un fa! Sai come si fa?”
    ..per un esempio più esauriente.

    Thumb up 0 Thumb down 0

  • Melissa

    Scusate l’intromissione, il post è interessantissimo, ma vorrei precisare che nel caso del ” fa’ ” imperativo non dobbiamo parlare di elisione, bensì di apocope, che è un particolare caso di troncamento.

    Thumb up 0 Thumb down 0




A cura di Vacanze Studio in Inghilterra - WorldBridge