Sufficente o Sufficiente?

Si scrive sufficente o sufficiente?

Se hai questo dubbio te ne tolgo un’altro un altro:

in italiano non sei insufficente, sei insufficiente.

(Un po’ come il sottoscritto, del resto*)

WorldBridge Interpreti Simultanei a Milano


In parte ti ho già risposto: si scrive
sufficiente, con la “i”, perchè in italiano “sufficente” non esiste!

Per maggiori informazione vai alla: “regola della i”.

Sufficiente [suf-fi-cièn-te] è un aggettivo singolare maschile il cui significato è:

  • adeguato;
  • che raggiunge la quantità necessaria;
  • che basta al bisogno.

L’etimologia di “sufficiente” deriva dal latino “sufficiere” composto dalla particella “sub” (sotto) e “facere” (fare). Detto in contrapposizione a “sovrabbondante”, sta a significare che di qualcosa ce n’è una quantità che basta appena, che non è sovrabbondante.

La traduzione in inglese di sufficiente è: sufficient, enough.

*Se ho realizzato Parolaio.it, devo confessarvi, è stato soprattutto perché mi sono accorto che cercavo continuamente questo genere di risposte su Google. Questo sito è nato soprattutto da un intento autodidatta e dalla volontà di spegnere l’autocorrezione di Word… Quindi non stupitevi troppo se trovate miei strafalcioni sparsi qua e là, ogni segnalazione (purché educata) è ben accetta!

  • Federicoinzillo

    L’autore non è molto sufficiente a sua volta dato che ha scritto “mascile” invece che “maschile”!
    Chi di spada ferisce…

    Thumb up 0 Thumb down 0

    • duccioarmenise

      …hai ragione, grazie per la segnalazione :-)

      Thumb up 1 Thumb down 0

  • Luca_28

    ha scritto anche un’altro.. che molto peggio!!!!

    Thumb up 0 Thumb down 0

    • EPIC FAIL

      Chi è senza peccato, anzi, senza verbo “è”, scagli la prima pietra! Ahahahah!

      Thumb up 0 Thumb down 0

      • sergione

        Già…in base a quale criterio poi apostrofare un maschile sarebbe poi “molto peggio” che scrivere mascile? :) Comunque, ad essere super pignoli, al nostro peccatore non manca il verbo “è”, ma il verbo “essere”. Al limite gli manca la voce verbale “è”. Qui si naviga nell’insufficEnza. :)

        Thumb up 0 Thumb down 0

        • Dominik56

          Beh, rispondo un pò a tutti è facile criticare tutto e tutti collaborate anche voi nel il parolaio e fate meno i gradassi cosi impareremo di più….. Grazie

          Thumb up 0 Thumb down 0

          • bhshcbdc

            Vero..

            Thumb up 0 Thumb down 0

  • Dariett

    eppoi è molto più facile commettere un typo oggigiorno dove scriviamo fiumi di parole senza prestare troppa attenzione a cosa scriviamo

    Thumb up 0 Thumb down 0

  • Nikamantova

    C’è sempre qlc da imparare mille dubbi vengono ogni momento. meglio approfondire che fare brute figure

    Thumb up 0 Thumb down 1

    • bhshcbdc

      Allora Approfondisci! Perché hai sbagliato mezza frase , mio caro utente

      [Ed è così che parla una bambina di 10 anni ._.]

      Thumb up 0 Thumb down 0

  • Maurizio

    mi auguro solo che tanti cibernauti abbiano voglia di consultare siti come questo….. molte persone dovrebbero prendere coscienza del fatto che il web dà voce a tutti ma ciò non significa che automaticamente cancelli l’ignoranza dilagante!!!!!!!

    Thumb up 0 Thumb down 1

    • CIAOE

      Maurizio, hai visto mai per caso un serio e ben fatto libro di grammatica italiana girare per qualche scuola dell’italia penisola ??????

      Thumb up 0 Thumb down 1

    • Davide Davide

       ”Da” senza accento.

      Thumb up 0 Thumb down 0

      • Nicola Boccardi

        guarda che la terza persona del verbo dare vuole l’accento, anche per non confondere “da” come preposizione. Quindi è corretto dire “dà voce”…

        Thumb up 0 Thumb down 0

        • Davide Polez

          No, l’accento sui verbi indicativi non va mai.

          Thumb up 0 Thumb down 0

  • CIAOE

    bene; ho saputo che la parola sufficente non esiste !!! ma perche’ il 75 % degli abitanti del nord la dice????  se la dicono vuol dire che si sente e se si sente vuol dire che c’è….. Siamo ancora al sesso degli angeli…. Le lingue sono Vive…  La parola neologismo per questi fini accademici non dovrebbe esistere…. e nemmeno la parola evoluzione… pensiamo alla parola computer !!! o tablet!!!  o cellulare (quello che si meriterebbero) non certo un   MOBAIL!!!!!

    Thumb up 0 Thumb down 1

    • http://twitter.com/SpiritoCritico SpiritoCritico

      Una cosa è il creare un neologismo con una sua ragione di essere, ben altra cosa è il commettere uno strafalcione. Emblematico, ad esempio, questo caso: http://www.parolaio.it/dizionario-italiano/definizione-significato/s/scandire-scansionare-scannare-scannerizzare/

      Thumb up 0 Thumb down 0

    • Gianf

      Immagino che al nord si dica soltanto perché c’è la passione delle vocali aperte. In realtà credo che si senta molto la E, non che I sia assente. Un po’ come al sud si raddoppiano le consonanti mentre al nord si eliminano anche le doppie dove servono!
      Esiste anche un sito dove poter approfondire la fonetica?
      Provate a far ripetere “Mogli e buoi dei paesi tuoi” ad una persona del nord e a una persona del sud… sono due frasi diverse…..

      Thumb up 0 Thumb down 1

    • emanuela-amadio

      scusa non capisco cosa vuol dire che non esiste ma al nord il 75% la usa. la parola sufficiente o sufficente???? e come fai a distinguere in un discorso veloce se viene usata o meno la i???? non è una critica, sia ben chiaro, solo vorrei capire come fai a distinguere. visto che parli di “sufficente”. ciauuuuu

      Thumb up 0 Thumb down 0

  • Davide Davide

     http://www.treccani.it/vocabolario/sufficiente/

    Thumb up 0 Thumb down 0

  • http://www.facebook.com/william.vischetta William Vischetta

    grazie di cuore per i preziosi consigli.

    Thumb up 0 Thumb down 0

  • http://www.facebook.com/william.vischetta William Vischetta

    grazie di cuore per i preziosissimi consigli, sempre utili.

    Thumb up 0 Thumb down 1

  • Paolo Scarcelli

    Comunque il verbo latino all’infinito è sufficere, anche se la prima persona del presente indicativo è sufficio. Trattasi della cosiddetta coniugazione mista: un po’ terza ed un po’ quarta.

    Thumb up 0 Thumb down 0




A cura di Vacanze Studio in Inghilterra - WorldBridge